Il falò per la Venuta per chiedere la pace

Nella notte tra il 9 e il 10 dicembre, è tradizione popolare accendere dei grandi falò, comunemente chiamati «focaracci», a simboleggiare l’attesa della Venuta della Santa Casa di Nazareth a Loreto, ricordando il momento in cui, nel 1294, il luogo sacro dove la Madonna ha ricevuto l’annuncio dell’arcangelo Gabriele, fu trasportata nel territorio marchigiano.

Il Pellegrinaggio a piedi Macerata-Loreto, anche quest'anno, ripropone questo gesto popolare, accendendo insieme un grande falò in piazza a Macerata e in altre città.

Suggeriamo a tutti gli Amici del Pellegrinaggio di proporre con creatività, in ogni luogo, questo semplice gesto di attesa della Venuta, attraverso la recita delle litanie lauretane e l’accensione di piccoli lumi nelle case o, dove possibile, di falò, per domandare alla Madonna per ogni uomo e per tutti i popoli la grazia della pace.
 
A Macerata gli Amici del Pellegrinaggio invitano alla S. Messa che sarà celebrata da Mons. Nazzareno Marconi, Vescovo di Macerata, sabato 9 dicembre alle ore 19 nella Chiesa Cattedrale di S.Giovanni. Seguirà una fiaccolata per le vie del Centro storico e l’accensione del falò in piazza Vittorio Veneto, con l’annuncio della data del 46° Pellegrinaggio da parte di Mons. Giancarlo Vecerrica.